Abruzzo, Teramo, Storia Teramana, Cola Melatino, Araldica, Genealogia, Demartinis, 1846

Abruzzo, Teramo, Storia Teramana, Cola Melatino, Araldica, Genealogia, Demartinis, 1846

Valore stimato — €279.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

STEFANO DEMARTINIS

 
 
 
COLA MELATINO
STORIA TERAMANA DEL SECOLO XIV
 
RACCONTATA DA STEFANO DEMARTINIS
 
 
 
Teramo, Marsilii, 1846
Cm.18, pp. 268+264, senza legatura.
 
 
Interessante edizione antica e d'epoca,
grossa opera in due distinti volumi, dedicata a stampa al Cav. Giuseppe Valia, all'epoca Intendente della Provincia di Abruzzo Ulteriore;
con ampia trattazione sulla antica storia locale teramana, romanzo storico ovviamente di impossibile sintesi, e con numerose citazioni relative a eventi, personaggi, località,....tra cui 
il fiume Tordino, il Gran Sasso d'Italia, Conte di Loretello, Carlo di Durazzo re di Napoli, Antonello di Giovanni da Valle, Roberto de' Melatino, Conte di Monteverde, Fermo, Vomano, Pretuzio, Antonio d'Acito, il fossato di Cartecchio, il torrente Vezzola, la signoria di Montorio, Tossicia, Castiglione della Valle, Matilonno, Cartarolo, conte Acquaviva in Morro, Campli, Marco Cappella, Camponeschi, ...Conte di S. Flaviano, Ascoli, Aquila, Odoardo di Cecco, Monte Sgariglia, Francesco Stabili o Cecco d'Ascoli, Atri, Nardo Muzii, S. Egidio, Marche, Offida, Pietro di Vanne Ciucci, ...
 
 
 
 DI INTERESSE CULTURALE, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente tre soli esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano
 
Modesta conservazione generale, segni e difetti d’uso e d’epoca, diffuse fioriture, gore o segni di vecchio umido che interessa in particolare la seconda parte del primo volume, anche se con modesto interessamento del testo; gore alle carte estreme del secondo volume, alle prime carte e alle ultime e queste anche con erosioni che interessano alcune carte finali ossia circa cinque fogli (dieci pagine) pagine relative però alla Conclusione della narrazione e alle note di errata, erosioni che hanno praticamente provocato la perdita progressiva e irregolare della parte inferiore delle pagine suddette, ma complessivamente opera ben leggibile, tranne che per le note conclusive finali però facilmente rimediabili; esemplare senza legatura o copertine, slegato e parzialmente a fogli sciolti e pertanto meritevole di restauro o almeno di rilegatura.
(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intera opera, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)
Abruzzo, Teramo, Storia Teramana, Cola Melatino, Araldica, Genealogia, Demartinis, 1846