Abruzzo, Vasto, Antica Allegazione, Curia, D'avalos, '800

Abruzzo, Vasto, Antica Allegazione, Curia, D'avalos, '800

Valore stimato — €248.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

DECISIONE

DELLA REVERENDISSIMA CURIA CHIETINA

SULLA QUOTA DI PADRONATO MISTO INTORNO ALLA NOMINA DELL'ARCIPRETE

IN CONTROVERSIA

TRA I REVERENDI DIGNITARI E CANONICI

DEL

REGIO COLLEGIALE CAPITOLO DI VASTO

 

 

Chieti, Vella, 1844

Cm.28, pp.13, senza legatura.

 

Interessante antica rara edizione originale,

contenente la descrizione della controversia relativa alla nota cittadina abruzzese, Vasto, nel cui comune vi era una chiesa "sotto il titolo di S. Maria Maggiore con Clero Ricettizio innumerato composto da un Arciprete, un Primicerio, da Presbiteri, Diaconi, Suddiaconi, e Chierici, di dritto Padronato Misto, cioè Ecclesistico Laicale, da tempo immemorabile...."

Seguono interessanti informazioni circa la composizione del Clero vastese, alla cui formazione contribuì pure il Marchese D'Avalos.

Impossibile poter dare una esauriente sintesi dell'articolato contenuto, ricco di citazioni storico-giuridiche, e riferimenti documentali,

ma a porre fine alla controversia  è infine il parere decisivo del Vicario Generale chietino, Can. Binetti.

 

 DI INTERESSE SPECIALISTICO STORICO-LOCALE E BIBLIOGRAFICO

rarissima edizione originale, un solo esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale. 

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, diffuse fioriture, piegature o sgualciture, firma exlibris, esemplare ancora a fogli chiusi e intonsi, a margini irregolari, slegato, e pertanto meritevole di eventuale rilegatura.

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio)

Abruzzo, Vasto, Antica Allegazione, Curia, D'avalos, '800