Architettura, Triennale '33, Rothschild, Pica, Albini, Camus, Mosso, Palanti, Pensabene

Architettura, Triennale '33, Rothschild, Pica, Albini, Camus, Mosso, Palanti, Pensabene

Valore stimato — €209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

EDILIZIA MODERNA





Milano, editoriale Domus, agosto-dicembre 1933 (nn.10-11) 

 

Cm.29, pp.96, bross. edit. figurata (difetti)

 

 



Interessante edizione d'epoca,

bella pubblicazione illustrata, all'epoca diretta da Ernesto Giorgi;


rivista di cultura specialistica tecnico ingegneristica e architettonica,

edizione particolarmente sostanziosa poichè fascicolo doppio, pertanto più corposo di un usuale fascicolo singolo, con prevalenti riferimenti alla Triennale milanese,

con all'interno scritti o foto o riferimenti a:


l'architettura alla Triennale (arch. Pensabene), con immagini relativi a case e arredi a struttura in acciaio;


la casa sul lago per un artista (arch. Terragni, Dell'Acqua, Mantero, Ortelli, Ponci, Cereghini, Lingeri, Giussani), con immagini varie, piante e vedute di arredi interni;


padiglione per la stampa alla Triennale di Milano (arch. Baldessari), con alcune immagini fotografiche;


villa-studio per un artista (arch. Figini e Pollini), con illustrazioni;


la casa coloniale alla Triennale (arch. Piccinato), con illustrazioni;


la casa del sabato per gli sposi (arch. Camus), con illustrazioni;


gruppo di elementi di case popolari (arch. Griffini e Bottoni), recensione dell'arch. Palanti, con illustrazioni;


il piccolo albergo di montagna (arch. Mosso, De Villa, Midana, Levi, Montalcini, Dezzuti, Bardelli, Bonicelli, Cento, Passanti, Perona, Soldiero Morelli), con illustrazioni;


la scuola 1933 alla Triennale (arch. Annoni, Comolli, Masera), recensione di A. Pica, con illustrazioni;


la stamberga dei 12 sciatori (arch. Luigi Vietti), con illustrazioni (recensione di Franco Albini);


abitazione tipica a struttura d'acciaio (arch. Daneri, Vietti, Fineschi, Haupt, Morozzo, Nicoli, Zappa), con illustrazioni (recensione di R. Camus);


la casa dell'aviato alla Triennale di Milano (arch. Scoccimarro, Zanini, Midena), recensione di Franco Albini, con illustrazioni;


stazione per aeroporto (arch. Prampolini), recensione di G. Palanti, con illustrazioni;


la casa media (arch. V. Vallot), recensione di R. C., con illustrazioni;


la casa appenninica (arch. Bega, Legnani, Ramponi), recensione di Camus, con illustrazioni;


casa di campagna per un uomo di studio (arch. Moretti, Paniconi, Pediconi, Tuffaroli, ing. Zanda), recensione di Camus, con illustrazioni; 


villa di campagna (arch. Fiocchi, Lancia, Marelli e Serafini), recensione di Palanti, con illustrazioni;


casa di legno per vacanza (arch. Emilio Lancia), recensione di Palanti, con illustrazioni;


la casa minima (arch. Cairoli, Varisco, Borsani), recensione di Franco Albini, con due illustrazioni;


la casa del conduttore di fattoria (arch. R.C.), con illustrazioni;


la casa del dopolavorista (prof.ssa Luisa Lovarini), con due illustrazioni;


considerazioni sulla Triennale (arch. ing. R. Rotschild), con illustr.;


le sezioni straniere alla Triennale (con illustr.);


la saletta Casorati, a cura di R. Camus, con due illustrazioni;


la saletta degli orafi (arch. Pica), recensione di Camus, con illustr.;


galleria dell'arredamento, a cura di F.A., con illustrazioni con arredi di Rava, Larco, Quentin, Carlo Rossi, G. Bosio;


esperienza per una dimora elegante, a cura di A. Pica, con illustrazioni che mostrano arredi di Albini, Palanti, Masera;


galleria delle ceramiche, tessuti, cristalli, illuminazione, a cura di A.F., con illustrazioni;


mostra internazionale dei trasporti (arch. Pulitzer-Finali), recensione di R.C., con illustrazioni;


bibliografia

ambienti di oggi (riferimenti ai rivestimenti murali di Tekko e Salubra)


e inserzioni pubblicitarie delle ditte Trizio-Serpieri (Bari), Linoleum (Bologna), Levera (Roma), Levi (Genova), Mann e Rossi (Trieste), Società del Linoleum (Milano), tappezzeria Lincustra (Milano), ...;


pubblicazione integrata da ampio apparato illustrativo fotografico, con immagini relative alle varie progettazioni recensite.


 

 

DI INTERESSE ARCHITETTONICO, INGEGNERISTICO, PUBBLICITARIO, ARTISTICO, STORICO-LOCALE, FOTOGRAFICO, BIBLIOGRAFICO

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture e piegature e difetti vari marginali o così come visibili nelle immagini allegate; segni di abrasioni o spellature a qualche foglio per aderenze dovute alla qualità della carta patinata, complessivamente pubblicazione molto ben leggibile; difetti vari marginali alle copertine e al dorso;  edizione molto interessante per l'ampio spazio dedicato alla Triennale milanese.

 

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intera pubblicazione, eventuali altre informazioni a richiesta)


###


della stessa rivista, eventuale disponibilità di altri fascicoli, di simile formato e impostazione grafica, inerenti altre tematiche relative a ingegneria e architettura e edilizia;


 in particolare eventuale disponibilità dei seguenti numeri:

da 6 a 36, ossia complessivamente 25 fascicoli (dei quali numeri speciali doppi: 10/11, 19/20, 21/22, 27/28; e infine il fascicolo triplo 34/35/36, numero speciale dedicato all'edilizia sanitaria);

TRA I NUMEROSI COLLABORATORI, SCRITTI O ARTICOLI O PROGETTAZIONI DI NOTI ARCHITETTI O INGEGNERI E PROGETTISTI, 

TRA CUI:

MARCOVIGI, ROTHSCHILD, HAAS, KOVAKS, TEONESTO DE ABATE, MARZOT, NARDUCCI, MAYREDER, PAUL BRY, BARONI, BARTESAGHI, MULLER, GIO PONTI, LANCIA, FRANCO ALBINI, ALBERTINI, LEVI-MONTALCINI, VIETTI-VIOLI, GAMBA, AMERI, WEISZ, ROBUSTI, TABARELLI, FILLIA, KRAUPA, RUDISUHLI, A. CASSI, BEELER, PILOTTI, MARI, GRIFFINI, MOSSO, PALANTI, PENSABENE, PICA, PUCCI, BOTTONI, SCHOEBL, STEFANI, MASERA, EPITAUX, MORANDI, NARDI-GRECO, ROBERTI CARONIA, DEREGE, FAGIOLO, ZADRA, CHEWALLEY, PAOLO ROSSI, CLAUSETTI, DE ANGELI, FRETTE, CASTAGNOLI, FILIPPONE, MICCICHE', GINO COEN, MASI, LORETI, NORDIO, BOLOCAN, MAZZOLENI, BOJANO, ...