Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi

Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi

Valore stimato — €349.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

MARIO RAPISARDI

 

 


 

Interessante edizione antica e d'epoca,

bella incisione raffigurante il noto letterato siciliano (nato a Catania),

ritratto eseguito dal conterraneo artista incisore

 Di Bartolo;

 

misura circa cm.15,5x9,5 (l'intero foglio, a margini bianchi diseguali); incisione originale all'acquaforte, firmata a stampa in basso F. Di Bartolo; esemplare databile alla fine dell'800 (circa 1880 ?)


 

DI INTERESSE ARTISTICO, STORICO-LOCALE, DECORATIVO, COLLEZIONISTICO

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, diffuse fioriture e usuali difetti vari marginali e così come visibili nelle immagini allegate; unico foglio impresso al recto verso bianco; stampa edita in origine probabilmente quale tavola illustrativa di una opera della fine dell'800;

 

stampa meritevole anche di essere inserita sotto passpartout ed incorniciata.

 

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero foglio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)


####



Francesco Di Bartolo (Catania17 gennaio 1826 – Catania2 febbraio 1913) è stato un pittore e incisore italiano.

Nato dall'avvocato Antonino e da Giuseppina Consoli, compiuti gli studi, mostrò una spiccatissima tendenza per le arti, e la famiglia, seguendone le inclinazioni lo affidò a diligenti maestri. Fra le varie applicazioni del disegno predilesse l'incisione al bulino e all'acquaforte, e riuscì a produrre preziosi lavori che gli procurarono fama e il posto di Professore nell'Istituto Reale di Belle Arti di Napoli.

Per le sue opere fu apprezzato in Francia, in Germania, in Inghilterra, in Russia, e le più insigni Accademie lo vollero fra i soci onorari, la società imperiale di Pietroburgo gli conferì speciali onorificenze. In tutte le Mostre Nazionali e straniere il Di Bartolo faceva figurare le sue splendide acqueforti, conquistando vari premi.

Dall'Istituto Reale di Belle Arti passò alla Direzione della R. Calcografia dello Stato, e vi rimase fino a quando, per maturità di anni, preferì ritirarsi a Catania, dove gli venne affidata la direzione del Museo Civico, la Presidenza del Consiglio della Scuola d' Arti e Mestieri, fece parte autorevole del Comitato esecutivo della II Esposizione Agricola Siciliana, fu Presidente del Circolo Artistico, e componente di varie commissioni.

Di Bartolo si spense lunedì 2 febbraio 1913, in seguito ad una sincope, intervenuta come complicanza di una broncopolmonite. Aveva ottantasette anni. (dal web, wikipedia)

Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi
Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi
Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi
Arte, Sicilia, Catania, Di Bartolo, Bella Antica Incisione, Raro Ritratto, Rapisardi