Campania, Cilento, Cannicchio, Sicilia, Avellino, Piantieri, Aragona, Pitre', Mazzarella

Campania, Cilento, Cannicchio, Sicilia, Avellino, Piantieri, Aragona, Pitre', Mazzarella

Valore stimato — €167.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

PROSE E VERSI

IN MORTE

DI

FEDERICO PIANTIERI

 

 

Napoli, Testa, 1873

Cm.22,5; pp. 89; senza legatura.

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione edita per lo scomparso Piantieri, nativo di Cannicchio, nel Cilento, con all'interno numerosi scritti di vari autori, tra cui:

Arcangelo Stefanelli (l'epigrafe iniziale, diretta anche alla vedova del Piantieri, la signora Teresa D'Aragona)

Pasquale Mazzarella (lungo scritto con un ricordo biobibliografico, anche alcuni brani poetici del Piantieri, e riferimenti al Cilento, Cannicchio, Napoli, Gennaro Pisani, canonico Pasquale Caruso, Giuseppe Pignatari, Garibaldi, Vittorio Emanuele II, Filippo Scacchi, Nicola Lippi, ...)

Giuseppe Colamonico: Il pianto della vedova (componimento poetico);

Vincenzo Pignatari (da Acciaroli): A Teresa d'Aragona (scritto e componimento poetico);

Giuseppe Pitrè (da Palermo): s.t. (uno scritto in memoria);

Antonio Sodano: componimento poetico indirizzato alla vedova Teresa d'Aragona;

C. Reina: s.t. (componimento poetico);

Alessandro Lebano: s.t. (scritto);

E. Giaracà (da Siracusa): componimento poetico indirizzato alla vedova Teresa d'Aragona;

Pietro Ferri Colonna (da Avellino): s.t. (poesia)

Giovanni Mellone: s.t. (prosa);

Francesco Amoresano: s.t. (poesia);

Riccardo Mitchell (da Messina): s.t. (poesia)

S.P.: s.t. (poesia)

Salvatore Nittoli (da Napoli): s.t. (prosa)

Fedele Maria Giarletta: s.t. (poesia)

L. Lizio-Bruno (da Messina): A Teresa d'Aragona (poesia)

Carlo Amoresano Landulfo (da Napoli): s.t. (poesia)

Giuseppe Olivieri: epigrafi

Mauro Valente: epigrafe

con anche alcuni annunci apparsi sui periodici dell'epoca (Il Conservatore della Salute; l'Unità Nazionale; Il Piccolo; La Nuova Vespa)

 

DI INTERESSE LETTERARIO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione originale, attualmente un solo esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale.

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e difetti vari marginali, esemplare slegato e senza copertine o legatura e pertanto meritevole di rilegatura (attualmente con una brossura posticcia).

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Campania, Cilento, Cannicchio, Sicilia, Avellino, Piantieri, Aragona, Pitre', Mazzarella