Congregazione Dei Sacerdoti, Costituzioni, Regole, Redentoristi, De Liguori, Rarita'

Congregazione Dei Sacerdoti, Costituzioni, Regole, Redentoristi, De Liguori, Rarita'

Valore stimato — €209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

(A. M. DE LIGUORI)

 

 

COSTITUZIONI E REGOLE

 

DELLA CONGREGAZIONE DE' SACERDOTI

 

SOTTO IL TITOLO DEL SANTISSIMO REDENTORE

 

APPROVATE DALLA SANTA MEMORIA DI BENEDETTO XIV

...

 

 

Roma, 1852

Cm.26, pp.32, senza legatura.

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione in cui è esplicato il regolamento che gestiva la congregazione dei sacerdoti, congrgazione istituita al fine di unire i Sacerdoti Secolari nel rispetto e nella imitazione delle virtù del Redentore Gesù Cristo, "specialmente impiegandosi in predicare a' poveri la Divina Parola";

seguono i vari articoli, distinti in

 

DELLE MISSIONI

DI ALTRI ESERCIZI

DEGLI OBBLIGHI PARTICOLARI DEI CONGREGATI

DEI VOTI DI POVERTA', CARITA', UBBIDIENZA, PERSEVERANZA

DELLA FREQUENZA DEI SACRAMENTI

DEL SILENZIO E RACCOGLIMENTO E MORTIFICAZIONE E PENITENZE CORPORALI

 

DEL GOVERNO DELLA CONGREGAZIONE: del Rettore Maggiore, suoi Consultori, altri Officiali, Ammonitore del Rettore Maggiore, del Procuratore Generale, dei Visitatori, del Rettore Locale, ...

 

STATUTI CAPITOLARI DELLA CONGREGAZIONE DEL SANTISSIMO REDENTORE ...: in ordine alle Missioni, sul voto di Povertà, punti che riguardano il Rettore Maggiore, i Rettori Locali, gli studenti (con citazioni relative alla Sicilia, Benevento, S. Angelo a Cupolo)

della vita ordinata ed esemplare da menarsi da ogni Congregato

....

 

il tutto è sottoscritto (a stampa) dal Vescovo

Alfonso Maria de Liguori

 

 

 

seguono alcuni Dispacci, ossia dispacci del 9 dic. 1752 (con citazioni relative alla Camera di S. Chiara, al Sac. Sarnelli, Caposele, Arcivescovo di Conza, sac. Margotta, Nocera, Iliceto, Caposele, Ciorani, canonico Casati, diocesi di Salerno,...)

 

del 21 agosto 1779 (sottoscritto da mons. De Liguori da Nocera)

 

del 22 gennaio 1780  (con riferimenti al De Liguori, e sottoscritto da Carlo de Marco)

 

dispaccio del 19 febbraio 1780 (sottoscritto dal De Marco, e riferimenti al De Liguori e alle Case dei Missionari)

 

 

 

 

 

DI INTERESSE DEVOZIONALE, RELIGIOSO, STORICO-LOCALE NAPOLETANO, BIBLIOGRAFICO

di questa rara edizione, nessun esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale italiano

 

Buona conservazione generale,  segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture e difetti vari marginali, tracce di sporco marginale al frontespizio, ma esemplare impresso su buona carta a larghi margini, con anche presente parziale filigrana (con nome non ben leggibile); esemplare senza legatura o copertine e pertanto meritevole di rilegatura; al restro del frontespizio sono impressi i dati relativi all'Imprimatur e Reimprimatur, con citati Tommasio Maria Mamachi (prelato apostolico) e Urbano F. Majani, F.A. Marcucci (amministratore di Montalto nel Piceno ossia "Montis Alti in Piceno").

 

 

(l'immagine allegata raffigura un particolare dell'intera pubblicazione, ossia del frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Congregazione Dei Sacerdoti, Costituzioni, Regole, Redentoristi, De Liguori, Rarita'