Enologia, Vino, Cantina, Abruzzo, Teramo, Cologna, Premio Vini Da Pasto, De Vincenzi

Enologia, Vino, Cantina, Abruzzo, Teramo, Cologna, Premio Vini Da Pasto, De Vincenzi

Valore stimato — €209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

DELLE VIGNE

E

DELLA CANTINA

 

DEL SENATORE DE VINCENZI

I CUI VINI CONSEGUIRONO IL GRAN PREMIO NAZIONALE DEI VINI DA PASTO

 


Roma, Forzani, 1892

Cm.24, pp. 90, bross. edit. (sciupata)

 


Interessante edizione antica e d'epoca,

bella pubblicazione relativa alla storia e conoscenza della cantina e della attività vinicola del noto politico abruzzese, teramano, De Vincenzi, 

con analisi economica della sua gestione, la coltivazione delle sue vigne, i costi, la commercializzazione del vino,...dalla preparazione del terreno fino alla produzione del vino;

relazione integrata da ben cinque tavole illustrative litografiche (impresse dallo Stab. Lit. Rolla, di Roma),

 ripiegate fuori testo e allegate in fondo al volume, tavole che mostrano prospettive della cantina del De Vincenzi, la posizione geografica in territorio abruzzese, presso la riviera Adriatica, con anche raffigurato il litorale e il mare, e la costa adriatica e l'adiacente percorso della ferrovia adriatica; ma presente anche la mappa della disposizione e collocazione delle botti e magazzini,  le sezioni delle botti e i carrettini di uva; prospettive di pigiatrici o altre apparecchiature per l'estrazione del mosto, il reparto falegnamenria, con in banco da sega,...;

con prefazione a cura del senatore De Vincenzi, in cui cita il proprio segretario Stanislao Di Lorenzo, prefazione redatta da Colognammare il 15 aprile 1892;

presente anche il testo del Concorso a premi indetto con decreto reale e i componenti della commissione esaminatrice, composta tra altri dal marchese Niccolini, Alfonso Visocchi (di Atina, Caserta), Onorato Botteri (Torino), M. Carlucci (Avellino), M. Zecchini (Asti), G. Frojo (Napoli),...;

nel corso della relazione sono anche citate la Società Italo-Germanica, l'Esposizione Universale di Bordeaux, la storia delle vigne, il governo Lanza, i vini superiori da pasto delle vigne del De Vincenzi di qualità per la posizione geografica e il clima e il Gran Sasso, il mosto del Malbeck, l'aratro Sack, potature e concimature, l'agronomo Pier Crescenzi, la "piccola terra di Cologna", i semi provenienti da Reggio Calabria, l'argilla e la sua combustione, il Liebig e altri autori che si interessarono di tematica agricola, Cologna a Mare sede della villa del De Vincenzi, Ortona, ...con i dati del "dare e avere delle vigne" ossia dei costi di gestione delle vigne con anche alcuni conti dell'azienda in circa nove anni.



 

DI INTERESSE AGRICOLO, ENOLOGICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e strappetti o difetti vari marginali, strappo marginale interno di alcuni cm. all'ultima pagina, sparse fioriture alle tavole illustrative, difetti vari alle copertine, con sgualciture e strappi e difetti vari marginali e al dorso, firma ex libris in cop. , volume eventualmente meritevole di rilegatura; 

interessanti le tavole allegate e illustrative della cantina abruzzese, tavole meritevoli anche si essere incorniciate distintamente.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Enologia, Vino, Cantina, Abruzzo, Teramo, Cologna, Premio Vini Da Pasto, De Vincenzi