Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila

Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila

Valore stimato — €2009.33

Per informazioni su questo oggetto contattami.

GIACINTO DE PAMPHILIS

GENO-GRAFIA 

DELLO SCIBILE 

CONSIDERATO NELLA SUA UNITA'

DI UTILE E DI FINE

CON LA DICHIARAZIONE DIFFERENZIALE ED INTEGRALE DE' RAPPORTI

TRA L'UOMO E LA NATURA

QUANTO

ALLA ORIGINE AL LEGAME ED ALLA FUNZIONE DE' MEDESIMI

NELLA FILO-AGATIA E NELLA FILO-CALIA

PER ELEVARE A SCIENZA ESATTA

LA FILOSOFIA

DELLO SPIRITO UMANO

TAVOLE SIN-OTTICHE

DI

...


Napoli, Tip. Reale Albergo de' Poveri, 1829

Cm.48x29; pp.VIII+8 tavv.f.t+50; bross. edit. (sciupata) 

Interessante edizione antica e d'epoca,

rara pubblicazione a cura del medico abruzzese (di Aquila o Chieti ?) De Pamphilis, già professore di Lingua Italiana nel Real Collegio di Abruzzo Citra e Socio Ordinario di quella Reale Società Economica;

edizione con una lettera a stampa introduttiva inviata all'autore dal marchese Luigi Dragonetti, da L'Aquila (Abruzzo),

scritto seguito da una dedica del De Pamphilis allo stesso marchese Dragonetti (scritto dedicatorio a stampa datato Chieti febbraio 1829);

segue ancora una Prefazione, e quindi la serie delle Tavole Sinottiche,

il tutto ovviamente di ardua sintesi, per l'articolata e specialistica trattazione, 

con argomentazioni che spaziano dalla filosofia alla metafisica alla scienza e all'esoterismo;

riferimenti che come sintetizzati nello stesso titolo dell'opera, riguardano:

lo Scibile, l'obiettivo della Natura, l'Uomo, la Morale e la Metafisica, la Filo-Agatia, i Grandi Sistemi, il Carattere Dominante, l'Intelletto e la Volontà, l'Ultimo Fine, il Canone della Conoscenza, il Vero e il Falso, 

la Filo-Calia, il Bello e il Deforme, il Gusto, il Genio, il Talento, i Grandi Modelli, la Critica, 

una intera tavola sinottica è dedicata al Gusto, e altra intera tavola al Genio,

e ancora intera tavola dedicata al Talento e alla Critica,

e infine (la settima tavola) una sintesi dello Scibile;

a sette grandi tavole sinottiche (ognuna a doppia pagina), segue poi altra grande tavola (a doppia pagina) che mostra una illustrazione relativa al

PLANISFERO GENOGRAFICO DELL'UNIVERSO INTELLETTUALE

in pratica una bella sintesi, suggestiva nella colorazione a vivaci colori (colorazione dipinta a mano!), con al centro del Planisfero una simbologia allegorica o esoterica con un monogramma e la figura di un occhio, in un cerchio che indica la Duplicità;

questa tavola col Planisfero venne eseguita a cura di Vincenzo Cioffi, così come indicato a margine;

segue poi una "Introduzione alle Dichiarazioni" e successive sintesi esplicative delle varie tavole sinottiche;

e ancora una prima parte dissertativa, e una seconda parte dissertativa (sulla penultima pagina è anche presente una piccola illustrazione nel testo, ossia nelle annotazioni, che mostra una figura allegorica con una intersezione di vari cerchi);

riassumendo, il volume è complessivamente composto da VIII pagine iniziali (comprendenti anche il frontespizio), sette tavole sinottiche (ognuna a doppia pagina, fuori testo, ognuna di circa cm.47x53 la misura dell'intero foglio, compresi i margini bianchi diseguali),

una tavola fuori testo pure a doppia pagina con la citata illustrazione acquarellata (Planisfero);

e infine 50 pagine di testo;

sia le pagine di testo che le tavole sono rilegate tramite una linguellatura lato dorso;

le copertine mostrano impressi decori vari o artistici fregi impressi xilograficamente, con anche il monogramma figurato caratterizzante la stamperia del napoletano R. Albergo dei Poveri (marca ripetuta anche al frontespizio);

tra i vari riferimenti bibliografici inerenti questa opera, ne segnaliamo uno molto curioso, apparso in un antico catalogo (forse di una vendita libraria dell'800 ?) comprendente volumi "di non comune bellezza", e quì l'antico recensore o libraio annotò come l'opera del De Pamphilis costò grande fatica all'autore ("medico aquilano"), e di essa l'autore ne era "superbo",... "ma questo suo libro non è stato letto da nessuno" (!), 

cfr.:

http://books.google.it/books?id=zdFd5SKMTWQC&pg=PA101&lpg=PA101&dq=giacinto+de+pamphilis&source=bl&ots=V1-K1PnnAH&sig=1aXqjCycYXSkChFar4TEAmFdQ4Q&hl=it&sa=X&ei=c5dgVNGGKoSUNpSphOAF&ved=0CDEQ6AEwBA#v=onepage&q=giacinto%20de%20pamphilis&f=false 

 in verità, c'è anche da rilevare che la pubblicazione del De Pamphilis, all'epoca dovette suscitare un certo dibattito nel mondo culturale ottocentesco, tanto che il noto scrittore e linguista Niccolò Tommaseo volle entrare nell'argomento e pertanto diede alle stampe (nel 1861) una pubblicazione in cui esprimeva un proprio giudizio ( "Della genografia dello scibile del dott. Giacinto de Pamphilis / giudizio di Niccolò Tommaseo ; con prefazione e note [di] Luigi Dragonetti ; e con dichiarazioni e ossevazioni [di] Luigi Minervini", Napoli, 1861, pp.55")


DI INTERESSE CULTURALE, LETTERARIO, FILOSOFICO, ESOTERICO, METAFISICO, SCIENTIFICO, ARTISTICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, probabilmente soli pochissimi esemplari noti (quattro) nel sistema bibliotecario nazionale italiano 

Modesta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e gore e piegature e sgualciture e strappetti e difetti vari marginali e così come visibili nelle immagini allegate; un lungo strappo interessa trasversalmente quasi interamente un foglio di testo; legatura allentata e parzialmente sciolta; copertine con fioriture e gore e sgualciture e strappi e strappetti e difetti vari, pertanto volume eventualmente meritevole di restauri, o almeno di rilegatura; difetti vari alla tavola illustrativa colorata con fioriture sparse e strappo con rottura che interessa per pochi centimetri la parte superiore del foglio in corrispondenza del cerchio più esterno (difetti facilmente restaurabili);

complessivamente opera molto interessante dal punto di vista culturale e storico-locale e bibliografico, comunque suggestiva nel suo vissuto (circa 200 anni!), 

rara prima edizione; 

molto bella la tavola colorata, meritevole anche di essere incorniciata distintamente.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero insieme, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila
Filosofia, Metafisica, Esoterismo, Genografia Dello Scibile Umano, Abruzzo, Aquila