Giuridica, Antica Allegazione, Molise, Paterno, Campolieto, De Jorio, Jannucci, Carafa

Giuridica, Antica Allegazione, Molise, Paterno, Campolieto, De Jorio, Jannucci, Carafa

Valore stimato — €349.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

DOMENICO PISCOPO

 

 


FATTI E RAGIONI

 

TRA

 

IL CAV. D. GIUSEPPE DE JORIO

 

ED I SIGNORI

 

JANNUCCI E CARAFA

 


 

Senza indicazioni tipografiche, (Napoli ? Campobasso ?), 1856

 

Cm.23, pp. 18, senza legatura.

 

 

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

 

rara allegazione giuridica relativa a questioni meridionali, o meglio molisane-napoletane),

che vede coinvolti alcuni personaggi locali, della provincia di Campobasso;

 

dissertazione ben articolata e di ardua sintesi,

per cui ci limitiamo a segnalare la genesi della controversia dovuta alla lite per una compravendita di terreni con annessi immobili per molitura, e con questioni ereditarie,

 

 con citazione di eventi e personaggi e toponimi o località varie tra cui

il Barone D. Francesco Jannucci, terreno in agro denominato La Selice, molini alluvionati in Paterno, Francesca Carafa, molini in Campo di Pietra e in Campolieto, mulino sul fiume Calore in Paterno, fondo Scorzagalline o Vadopassaggio, fondi rustici in "Le Mattine", "Bosco della Corte", Maria Antonia Carafa, Cristina Jannucci, Tribunale Civile del Molise, avv. Pietro Roberti, D. Leonardo Di Capoa, monacazione di Eleonora, Carmine Modestino aggiudicatario dei mulini, Carlo e Alessandro Magno, Domenicangelo Rossi, Tobia Bucci, Tribunale Civile di Napoli, Principe di Chiusano, fondo in Trentola, Modestini aggiudicatario, ...

con anche sollevate questioni giuridiche circa la possibilità di alienare lasciti ereditari "consentita da alcuni dei coeredi solamente prima della divisione" e sulla ripartizione delle spese per la riparazione della "cosa comune ereditaria...(se) debbono cedere a carico della eredità",...

e come si evince dalla lettura finale del testo, la controversia qui citata venne esposta al giudizio  del Tribunale Civile di Avellino; 

 

interessante cronaca della antica vicenda, oggi una intrigante pagina di storia locale della piccola provincia molisana.

 


 

DI INTERESSE STORICO-LOCALE, GIURIDICO, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente nessun esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale italiano.

  

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, usuali sparse fioriture o sgualciture o difetti vari marginali e così come visibili nelle immagini allegate;  esemplare complessivamente ben conservato, senza legatura o copertine, pertanto edizione meritevole di rilegatura.

 

(l'immagine allegata raffigura un particolare della prima pagina, pagina ad uso frontespizio non essendoci un vero e proprio frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Giuridica, Antica Allegazione, Molise, Paterno, Campolieto, De Jorio, Jannucci, Carafa