Ingegneria, Idraulica, Geologia, Pozzi Artesiani, Napoli, Puglia, Calabria, Cangiano

Ingegneria, Idraulica, Geologia, Pozzi Artesiani, Napoli, Puglia, Calabria, Cangiano

Valore stimato — €209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

LUIGI CANGIANO



NOTIZIE

SOPRA I POZZI FORATI, 

CONOSCIUTI SOTTO IL NOME DI POZZI ARTESIANI, DI FONTANE ARTESIANE, 

O DI FONTANE ZAMPILLANTI



(Napoli ?), Tip Parigina di A. Lebon, 1846

Cm.24, pp.40, senza legatura.

 


Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione con dissertazione specialistica utile alla conoscenza delle opinioni che all'epoca ruotavano intorno alla nuova pratica di scavare pozzi artesiani a vantaggio dell'agricoltura  e dell'industria,...;

con riferimenti all'arte del "fontaniero scandagliatore", agli antichi acquedotti, agli acquedotti di Roma, a Spoleto, al Serino, a Baia,...ad antichi acquedotti esteri tra cui quello di Monte Corcovado in Rio de Janeiro,...

ai primi trafori in Italia, in particolare a Modena, al Cassini e alla sua opera eseguita a Forte Urbano, al Ramazzini, all'Arago, a Napoli e Poggioreale, ...alle origini delle sorgenti di acqua, alla fontana di Vaucluse, alle sorgenti zampillanti di La Spezia descritte dallo Spallanzani;

e ancora riferimenti alla quantità delle acque prodotte dai pozzi artesiani, con riferimenti geologici alla Puglia, a Taranto, al Gargano, al golfo di S. Eufemia, alla Calabria, al pozzo del giardino della reggia di Napoli, a Pozzuoli, Torre del Greco, Portici, ...

e vari riferimenti anche alla Capitanata e il Tavoliere con le acque del Fiume Fortore, all'Ofanto,  (citate le località di Ripalta, Castelnuovo, Volturara, Monte Acuto, Deliceto, Candela, Lavello,...alle Murgie, a Andria, Molfetta, Bari, Giovinazzo, Lecce, Otranto, ...alla Puglia Pietrosa, alla montagna della Sila, alla Calabria, a Squillace,...alla Basilicata, alla pianura di Pescara, in Abruzzo, al Molise,...;

con anche i modi di eseguire i trafori (l'attrezzatura, i costi,...i costosi costi per il foramento in Puglia dovendo scendere in profondità di circa 1500 o 2000 palmi), con riferimenti alla mancanza in Napoli di un deposito per macchine per traforare (riferimenti a quello dell'Opificio di Pietrarsa).



 DI INTERESSE SPECIALISTICO, INGEGNERISTICO, GEOLOGICO, AGRARIO, TECNICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente cinque soli esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano.

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, usuali sparse fioriture o difetti vari marginali e così come visibili nelle immagini allegate; esemplare senza legatura o copertine, dorso rotto, pertanto meritevole di rilegatura; la pubblicazione manca di un vero e proprio frontespizio, e i pochi dati editoriali sono desunti dalle indicazioni impresse a fine testo, in ultima pagina.

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Ingegneria, Idraulica, Geologia, Pozzi Artesiani, Napoli, Puglia, Calabria, Cangiano