Letteratura Italiana, Futurismo, Poesia, Parodie, Folgore, Lucini, Govoni, Palazzeschi

Letteratura Italiana, Futurismo, Poesia, Parodie, Folgore, Lucini, Govoni, Palazzeschi

Valore stimato — €108.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

LUCIANO FOLGORE

 

 

IL LIBRO DELLE PARODIE

 

POETI CONTROLUCE

POETI ALLO SPECCHIO

 

 

 

 

Milano, Ceschina, 1965

 

Cm.17,5; pp. 133; telato edit.

 

 

Interessante edizione,

volume a cura del noto letterato italiano, militante futurista,

con una pregevole raccolta di parodie su molti poeti contemporanei, 

da Carducci a Pascoli, Rapisardi, Stecchetti, Graf, Pascarella, D'Annunzio, Marradi, De Bosis, Orsini, Trilussa, Pastonchi, Marinetti, Papini, Lucini, Gozzano, Soffici, Aleramo, Pirandello, Buzzi, Govoni, Onofri, Novaro, Zucca, Ungaretti, Moscardelli, Palazzeschi, Moretti, Civinini, Saba, Cardarelli, Montale, Quasimodo,...

 

 

 

 

DI INTERESSE LETTERARIO, FILOLOGICO, COLLEZIONISTICO, BIBLIOGRAFICO

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso o d'epoca, usuali difetti vari marginali o così come illustrati nelle immagini allegate.


(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

 

###

dal web: 

 

FOLGORE (pseudonimo di Omero Vecchi.  Roma, 18 giugno 1888 - Roma il 24 maggio 1966). Studente di ragioneria, intorno al 1905 si dedica alla poesia. Drammaturgo e poeta, ha svolto a lungo la professione di impiegato statale. Nel 1908  pubblica la raccolta di versi Hora prima  ed entra in contatto con Marinetti. Nel 1909 aderisce al futurismo e nel 1910 fa uscire Fiammeggiando l'aurora, un libro di poesie in cui  per l'ultima volta utilizza il suo vero nome, Omero Vecchi. Ribattezzandosi Luciano Folgore, firma Il canto dei motori (1912) , dove  traduce in versi quegli argomenti d'ispirazione modernista, tipici del gruppo (industria, macchine, energia  ecc.). 

 

 

Letteratura Italiana, Futurismo, Poesia, Parodie, Folgore, Lucini, Govoni, Palazzeschi