Medicina, Farmacia, Irpinia, Giuridica, Controversia Tra Farmacisti, Antica Edizione

Valore stimato —139.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

(F.A. GARGIULO - E. CICCARELLI)

 

 

PER

IL FARMACISTA SIG.

NICOLA D'ADDONA

CONTRO

IL FARMACISTA SIG.

DIOMEDE CACCESE

A RELAZIONE DELL'ILL.MO SIG. GIUDICE AVV. PAOLO GNAGA

 

 

Ariano, Tip. Appulo Irpino, 1898

Cm. 26,5; pp. 39; bross. edit. (difetti)

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

curiosa e dotta allegazione forense relativa ad una controversia legale tra due farmacisti di un piccolo paese dell'Irpinia, Montecalvo,

con all'interno riferimenti agli eventi e citazioni relative alla cittadina di Montecalvo Irpino, all'avv. Luparella, con riferimenti bibliografici ad altre controversie tra cui la causa del farmacista Baffoni contro il Prefetto di Roma, Mercandino, la causa Cutolo e Denozza, la causa Tori contro Prati,  la Corte di Appello di Venezia, pretore di Sesta Godano, la Corte di Appello di Torino, Mercandino contro Viale, la Cassazione di Napoli per la causa Santangelo e Ferrara, il decreto Caserta, e altri riferimenti di giurisprudenza o legislativi.

 

DI INTERESSE SPECIALISTICO, FARMACEUTICO, GIURIDICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse  fioriture o sgualciture o difetti vari marginali, difetti alla brossura, dedica autografa di uno degli autori in copertina, difetti vari al dorso, ma complessivamente pubblicazione molto ben conservata e di interessante lettura sia per farmacisti sia per appassionati di giuridica che di storia locale.

(l'immagine allegata raffigura un particolare dell'intera copertina anteriore, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.