Memoriale Grandi, Grande Guerra, Storia, Politica, d'Epoca, Bari

Valore stimato —139.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

MEMORIALE GRANDI

 

L'IDRA FASCISTA NON E' ANCORA MORTA

 

 

 

 

 

 

 

Bari, Documenti (tip. Colella), s.d. (circa 1945 ?)

 

Cm. 21,5; pp.44; bross. edit. figurata

 

 

 

 

Interessante edizione d'epoca,

pubblicazione a cura degli editori di "Documenti", probabilmente un gruppo di antifascisti italiani (pugliesi ?),

 in cui viene presentata ai lettori italiani il cosidetto Memoriale Grandi, ossia un "compendio fedelissimo di un'esposizione fatta da Dino Grandi ad un conoscente che lo andò a visitare in Portogallo, durante l'inverno del 1944",

 

parte di tali rivelazioni sarebbero apparse anche sulla stampa inglese dell'epoca suscitando molto scalpore e grande successo editoriale, ma questa edizione non si rifà a quanto già pubblicato dai giornali inglesi e attinge direttamente dal Memoriale del "conoscente" del quale viene nascosto il nome per ovvi motivi di protezione;

 

il testo comprende capitoli su:

 

MUSSOLINI ERA FATTO COSI'

LA STAMPA ERA IL SUO DEMONE

COME AVVENNE LA MARCIA SU ROMA

MINISTRO DEGLI ESTERI

GRANDI A MUSSOLINI

AMBASCIATORE A LONDRA

IL MIO UNICO INCONTRO CON HITLER

MUSSOLINI ODIAVA HITLER

 UNA CLAUSOLA SEGRETA DEL PATTO D'ACCIAIO

HO BISOGNO DI 1000 MORTI

NOVEMBRE 1942: IL MIO PRIMO CONTATTO CON GLI ALLEATI

ULTIMO ATTO

COME PREPARAI L'ULTIMA SEDUTA

DE BONO REAGISCE

VOTARE

LA MINACCIA DI TRINGALI CASANOVA

....

 

con illustrazione in copertina,

e all'interno una mappa della disposizione del tavolo e ospiti nella riunione di Palazzo Venezia il 24 luglio 1943.

 

 

 

 

DI INTERESSE CULTURALE, STORICO, SPECIALISTICO, POLITICO, MILITARE, BIBLIOGRAFICO

 

rara edizione, attualmente solo pochissimi esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano; probabilmente edizioni a tiratura limitatissima e locale (pugliese?)

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture o difetti vari marginali.

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.