Morale, Educazione Della Nobilta E Dei Giovani E Degli Uomini, Bella Legatura, 700

Valore stimato —803.33

Per informazioni su questo oggetto contattami.

ADELE ET THEODORE

 

OU


LETTRES SUL L'EDUCATION;


CONTENANT TOUS LES PRINCIPES RELATIFS AUX TROIS DIFFERENS PLANS D'EDUCATION

 DES PRINCES, DES JEUNES PERSONNES, E DES HOMMES



 

 

Paris, Lambert & Baudouin, 1782

 

Cm.17,5; pp. 412+390+423;  legatura antica in piena pelle con titoli e fregi artistici dorati impressi ai dorsi (difetti) 



 

 

Interessante antica edizione,

bella e corposa opera in tre volumi distinti, ognuno con propria numerazione di pagine e proprio frontespizio,


volumi in grazioso formato tascabile o da viaggio, molto ben rilegati, 

con vasta trattazione redatta in forma di corrispondenza tra due ideali nobili personaggi, che si scambiano missive in merito alla cultura della educazione degli uomini e giovani e dei personaggi di nobili origini;

trattazione di cui ovviamente è quì impossibile poter dare una esauriente sintesi, sia per la vastità dell'opera stessa sia per la sua redazione in lingua francese, 

per cui solo sommariamente citiamo la presenza di corrispondenze o riferimenti a:


lettere relative alla educazione dei Principi

corrispondenza del conte di Roseville al Barone d'Almane;

lettere di Madame d'Ostalis;

visconte di Limours,

...



complessivamente tre gustosi volumi, in bella e coeva legatura in piena pelle e con ricchi fregi dorati ai dorsi.



 



 

 

DI INTERESSE CULTURALE, PEDAGOGICO, BIBLIOGRAFICO



Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, usuali sparse fioriture e sgualciture o difetti vari  marginali; legature complessivamente ben conservate, con gli usuali segni di usura marginali, e un volume con modesta erosione ad un piatto presso il dorso; erosione con piccola perdita di carta ad un foglio bianco di rilegatura, foglio che contiene anche una antica dedica manosc. ed exlibris manosc., antica dedica indirizzata da un antico (nobile ?) personaggio alla Duchessa d'Atri (Abruzzo ?); tutti e tre i volumi portano al frontespizio l'annotazione ad uso exlibris dell'antico possessore, una nobildonna della famiglia gentilizia (toscana ?) Inghirami Desiderj.

 

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)



Sono vietate riproduzioni non autorizzate.