Napoli, Medicina, Anatomia Patologica, Urologia, Organi Sessuali, Ermafroditismo, 1817

Valore stimato —674.25

Per informazioni su questo oggetto contattami.

STEFANO TRINCHERA 

 

 

MEMORIA

SOPRA UN CASO DI APPARENTE

ERMAFRODITO

...

  

 

Napoli, Tip. Società Filomatica, 1817.

Cm.19, pp.32, senza legatura.

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione specialistica di medicina anatomo-patologica e urologica,

con presentazione di un caso clinico osservato dal noto medico napoletano, relativo ad un cadavere che dall'ospedale militare del Sacramento venne portato in quello della Trinità al fine di essere utilizzato nelle lezioni anatomiche;

pertanto, durante l'esame del corpo vennero in evidenza le anomalie degli organi sessuali o genitali;

il corpo venne poi identificato in quello di un soldato della Transilvania, Stefano Rusz di Rosu-Maskas, ventottenne, 

del quale si sapeva anche che dormisse o convivesse con una donna (e su questo particolare il Trinchera esprime alcune considerazioni);


edizione arricchita da due tavole illustrative ripiegate fuori testo (incisioni all'acquaforte da disegni di Domenico d'Elia),

con illustrazioni in primo piano degli organi genitali esaminati, con evidenziato l'abnorme sviluppo del clitoride  (le due tavole illustrative hanno la loro descrizione nel testo dell'ultima pagina del volume).



 

 DI INTERESSE SPECIALISTICO, MEDICO, ANATOMO-PATOLOGICO, MEDICO-LEGALE, GINECOLOGICO, UROLOGICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente tre soli esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano. 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, diffuse fioriture e gore e sgualciture e difetti vari marginali; esemplare senza legatura o copertine e pertanto meritevole di rilegatura.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.