Napoli, Medicina, Igiene, Chimica, Acque Minerali, Terme, De Mesnil, Patologie, Clima

Valore stimato —209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

GIUSEPPE ROMANELLI


GUIDA MEDICA

ALLE ACQUE CARBONICO-FERRATE LUCULLANE DEL CHIATAMONE 

IN NAPOLI

...


Napoli, Tip. Accademia Reale delle Scienze, 1879

Cm.18,5; pp. 183; telato antico (sciupato)

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

volume scientifico ma anche propagandistico del noto stabilimento termale o balneare napoletano,

a cura del Romanelli, all'epoca medico presso la stessa struttura medica;

corposa trattazione, di interesse medico-terapeutico e chimico, volume in cui vengono esaminate le proprietà chimiche dell'acqua del Chiatamone, e le sue applicazioni nella pratica medica terapeutica, con evidenziate le numerose patologie che potevano trarre giovamento dalle cure termali nel citato stabilimento;

opera dedicata a stampa al barone Oscar De Mesnil;

e capitoli o riferimenti a Napoli e al suo clima atmosferico, con anche un specchio statistico delle temperature  e pressioni per gli anni 1876-78,

riferimenti al prof. Palmieri, alle vette del Paturnio e Taburno e Matese e Tifati,

al vulcanismo locale, ai Campi Flegrei, al Vesuviom, alle statistiche del prof. Spatuzzi, all'igienista Mantegazza, 

alla elettricità atmosferica, alla salubrità dell'aria napoletana e dei dintorni,...;

e più in particolare, riferimenti allo stabilimento dei bagni del Chiatamone, alla sua storia, alle qualità e proprietà chimico-medico-terapeutiche, alla mineralizzazione delle acque, ai loro caratteri fisici e chimici, all'azione chimica ed elettrica, ...;

 e ancora riferimenti a Pompei, ad Acqui (Piemonte), Aix (Francia), al prof. Gentile di Foligno, ...e a numerosi clinici o ricercatori italiano o napoletani ed esteri;

e riferimenti ai trattamenti con bagni e semicupii, ...

con una seconda parte in particolare dedicata alle patologie curabili, dagli stati di debolezza generale alle scrofole e tisichezza, anemia e clorosi, infezioni croniche, reumatismi, obesità, neuropatie, ipocondria, isterismo, paralisi, dispepsia, catarro intestinale, emorroidi, patologie epatiche, patologie della donna, mestruazioni, utero, renella, ossaluria, malattie cutanee e chirurgiche;

e infine riferimenti alle cura ivi prestate, dall'idroterapia ai bagni di acque, bagni sulfurei di Telese, bagni di Ischia, bagni di Gurgitello d'Ischia, gabinetti per analisi varie, ...;

con piccola figura di gusto araldico impressa al frontespizio, con raffigurazione probabilmente del golfo di Napoli, con un monte fumante (il Vesuvio ?).


 

DI INTERESSE SPECIALISTICO, MEDICO-CHIMICO-FARMACEUTICO, GEOLOGICO, STORICO-LOCALE, PUBBLICITARIO, COLLEZIONISTICO, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente solo pochissimi esemplari noti (4) nel sistema bibliotecario nazionale italiano.

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca,  sparse fioriture e bruniture e usuali difetti vari marginali e così come visibili nelle immagini allegate; difetti o macchie o gore di umido alla legatura, volume eventualmente meritevole di rilegatura, complessivamente interno molto ben conservato e trattazione di interessante lettura.


(le immagini allegate raffigurano particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.