Piemonte, Giuridica, Nobilta, Reaglie, Trino, Monferrato

Valore stimato —164.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

CHIABO’ (relatore) – BORSARELLI - PRIGGIONE

 

 

 

RAGIONAMENTO

 

 PER IL SIGNOR CONTE

 

VESPASIANO BIANDRA' DI REAGLIE

 

CONTRO

 

 IL SIGNOR CONTE

GALLORI PROVANA BALLIANI

 

ED I SIGNORI MARCHESI

 

 

EVASIO GIUSEPPE FASSATI

E

 LUDOVICO PALLAVICINI-MOSSI

 

 

Torino, Favale, 1842

 

Cm.26, pp.61, s.l.

 

 

Interessante antica e rara allegazione, relativa ad una controversia legale tra alcuni notabili e nobili piemontesi, con interessi sulle località di Monferrato, Trino, Castelvecchio,....

 

Impossibile ovviamente poter dare una adeguata sintesi all'ampia e dotta dissertazione, ricca di citazioni di nomi o eventi o località, e con specifico interesse non solo legale ma anche storico-locale tecnico ingegneristico...

 

Tra gli argomenti della disputa si estrapola che "... alla Città e uomini di Trino fu riservato il  diritto esclusivo di valersi dell'acqua discorrente per la Roggia Nuova, ossia Stura, con alimentarla mediante l'erogazione di tre ruote d'acqua da derivarsi dalla Roggia Camera,..."

 

 

GRAZIOSA INCISIONE XILOGRAFICA AL FRONTESPIZIO, CON UNA ALLEGORIA DELLA GIUSTIZIA

 

 

OPERA DI INTERESSE STORICO LOCALE, SPECIALISTICO GIURIDICO E TECNICO, E BIBLIOGRAFICO

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture,  residuo di frammento della vecchia brossura rimasta adesa al frontespizio, complessivamente opera ben tenuta e abbastanza fresca, slegata e senza legatura e pertanto meritevole di rilegatura.

 

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio, a richiesta eventuali altre informazioni)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.