Politica, Militaria, Antifascismo, Partigiani, Clandestini, Campo Concentramento, 1949

Valore stimato —374.25

Per informazioni su questo oggetto contattami.

VINCENZO PALMIERI


L'ORDINE MILITARE ED OSPITALIERE

DI

S. MARIA DI BETLEMME

---

IL CENTRO CLANDESTINO

"ORBET"


 

Milano, Confalonieri,  Roma, Migliaresi, 1949

Cm.24, pp. 439, bross. edit. figurata (sciupata)


Interessante edizione d'epoca,

grosso volume ampiamente illustrato con numerosissime immagini fotografiche inerenti sopratutto ritratti di personaggi o militari o partigiani che si resero protagonisti di molti eventi di partigianeria e di lotta antifascista e antinazista;

volume che come indicato a fine testo venne cominciato a stampare nel 1945, ma la stampa subì ritardi per la indisponibilità di alcuni documenti e pertanto venne completato nel 1949;

arduo poter dare una esauriente sintesi della vasta trattazione, per gli innumerevoli eventi storici e storico locali e militari o politici ivi citati,

e innumerevoli sono anche i nomi dei personaggi citati, spesso distinti per le proprie imprese o per i centri clandestini di appartenenza;

il volume, curato dal conte Vincenzo Palmieri (pugliese, di Bari ?), fa riferimento al Centro ORBET (Ordine Betlemita), che era una società di cospiratori antifascisti, "...fu questo Centro a costituire le prime bande segrete di partigiani contro i tedeschi,...dietro l'esempio luminoso del loro Gran Maestro principe Pietro Amoroso d'Aragona..." così come viene riportato in un brano estratto dalla sentenza del Pretore di Bari Francesco Fusilli, nell'agosto del 1945;

pertanto, solo estrapolando dagli indici (indici quì allegati tra le immagini esplicative del volume), segnaliamo la presenza di riferimenti o capitoli su:

il Centro Clandestino Orbet di Napoli, l'opera del capo, le varie affiliazioni, la Divisione Arditi Campania e Puglie, relazione del Magg. A. Ciavarella,

elenco nominativo dei combattenti, la Banda Casalnuovo, la Bandi di Secondigliano, 

Sezione S. Mandato

Banda Caffè Napoli

Zona di S. Teresa al Museo

la Banda Orbitello, combattenti della Banda Montecalvario,

la Banda Vasaturo,

...

il Centro Clandestino Orbet a Roma: Bencivenga, Montezemolo, le tessere Vaticane, Bande Assogna, Bande Cantelmi, Brigata Leon Rosso, Gruppo Bande I.V.E.,

...

il Centro Clandestino Orbet nel Viterbese, in Umbria, il battaglione partigiano umbro, ...nel Friuli, in Lombardia, ...nell'Ossola,...

lettere varie  e delucidazioni in corrispondenze con l'autore il Conte Palmieri,

profili di eroi diversi: Grasso, Rizzato, Bianchetti, ...;

episodi di ferocia nazista: San Vittore (le carceri di Milano), le prodezze del sergente Franz, il cane patriota, ebreo pulisci con la lingua, la marcia sui gomiti, ...;

Buchenwald: relazione di Giovanni Marcato;

specchio della mortalità nel campo,...

appendici: la battaglia per il fronte interno; materiale catturato nelle caserme della SS;

volume integrato da ampio apparato illustrativo, tra cui moltissimi ritratti;

e illustrazione di tipo araldico o allegorico in copertina anteriore, opera dell'artista bergamasco Carlevero;

innumerevoli pure i nomi citati inerenti non solo personaggi ma anche località, piccoli paesi o grandi città,...


DI INTERESSE POLITICO, STORICO, MILITARE, STORICO-LOCALE, FOTOGRAFICO, ARALDICO, COLLEZIONISTICO, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente solo pochi esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano.


Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture e strappetti o difetti vari marginali o così come visibili nelle immagini allegate; difetti vari alla legatura in brossura, con diffuse fioriture alle copertine e sgualciture e strappetti ed erosioni e rotture al dorso e pertanto volume eventualmente meritevole di rilegatura; volume a tiratura limitata.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta) 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.