Politica, Questione Sociale, Nihilisti, De Losa, d'Epoca

Valore stimato —125.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

V.G. DE LOSA

 

 

 

TELEGRAFICA DISAMINA SOCIALE

OVVERO

I NIHILISTI  

 

 

Napoli, Tip.Lanciano, 1881.

Cm.25, pp.46, senza legatura.

 

Interessante edizione originale antica e d'epoca,

 studio di argomento politico ed economico, in cui è proposta una lucida e quanto mai critica analisi psicologica della società al fine di trovare la soluzione della QUESTIONE SOCIALE e di correggere i costumi corrotti.

Nell’opera si suggeriscono come via d’uscita due opposte forme di governo, quella dell’ individualismo e quella del collettivismo, altrimenti detti COMUNE o NAZIONE, quindi tra RAZIONALISMO COSTITUZIONALE DEMOCRATICO od INDIVIDUALE ANARCHICO.

Vengono analizzate dettagliatamente tutte le caste sociali: compaiono SODDISFATTI e MISERABILI, BANCHIERI  e USURAI, BUROCRAZIA e PROFESSIONALISMO, OPERAI e SERVI DELLA GLEBA, INDUSTRIALI e COMMERCIANTI, e si analizza la variabilità degli stili di vita e della moralità (spesse volte discutibile, a giudizio del fortemente critico autore).

Ovunque domina naturalmente la logica dell’ utile e del carpe diem.

Un posto particolare è riservato alla classe degli “SPOSTATI”, esseri scartati dalle classi innanzi nominate, che sarebbero ispiratori di una latente e prossima rivoluzione sociale, per cui l’autore invoca la revisione urgentissima dell’organizzazione sociale.

OPERA DI INTERESSE CULTURALE SOCIO ECONOMICO POLITICO BIBLIOGRAFICO

rarissima edizione, nessun esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale.

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, rinforzi al dorso, ma esemplare senza legatura o copertine e pertanto meritevole di rilegatura.

 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.