Potenziale Elettrico, Tensione, Elettricita, Volta, Idrostatica, Luigi Pinto, Napoli

Valore stimato —97.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

LUIGI PINTO


 

 

SULLA TENSIONE

 E 

SUL POTENZIALE ELETTRICO

 


NOTA LETTA NELLA TORNATA DEL 1 GENNAIO 1883

DAL SOCIO

....

 

 

S.i.t., s.d. (Napoli, fine '800 ?)

 

Cm.32, pp. (da pag. 3 a pag. 20), senza legatura.

 

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

relazione specialistica, probabilmente estratta dagli Atti di un convegno napoletano, 

sicuramente dagli Atti dell'Accademia Pontaniana, così come risulta dall'attuale unico simile esemplare repertoriato nel sistema bibliotecario nazionale, 

con una dissertazione dove l'autore esordisce con:

 

"alcuni Fisici Sperimentali ritengono che la nuova grandezza elettrica, messa in luce dalla Fisica Matematica e denominata potenziale, sia identica a quella che il Volta chiamò tensione....." 

e ancora "...si dice che il potenziale elettrico è analogo alla pressione idrostatica....lo stesso è a dirsi della tensione degli aeriformi....";

 

gustosa disquisizione che riflette il clima delle conoscenze scientifiche dell'epoca, e con all'interno numerose citazioni.

 

 

  

DI INTERESSE SCIENTIFICO, SPECIALISTICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO


rara edizione, attualmente un solo esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale italiano

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e difetti vari marginali, esemplare slegato e a fogli sciolti, senza legatura o copertine, pertanto meritevole di rilegatura; non presente un frontespizio, vecchio bollino di catalogazione privata alla prima pagina.


Sono vietate riproduzioni non autorizzate.