Roma, Giuridica, Filiazione Illegittima, Prelati, Lambertini, Antonelli, Mari, Tajani

Valore stimato —209.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

(ADRIANO MARI)



 

 

AL TRIBUNALE CIVILE DI ROMA

 

REPLICA DELL' AVV. ADRIANO MARI

 

ALLA MEMORIA DELL'AVV. DIEGO TAJANI

 

IN CAUSA

 

ANTONELLI E LAMBERTINI

 

 

 

 

Firenze, Niccolai, 1877

 

Cm.22,5; pp.159; bross. edit. (difetti)

 

 


Interessante edizione antica e d'epoca,

 curiosa e corposa dissertazione forense relativa alla causa che vede contrapposta

 

...la signora Loreta Marconi nei Lambertini contro i conti Antonelli...

 

"per una simulata e supposta maternità e paternità dei suoi legittimi genitori, che essa è figlia naturale del cardinale Don Giacomo Antonelli, e che a lei ne spetta la intiera eredità intestata, non avendo egli lasciato ascendenti, nè discendenti....";

 

impossibile ovviamente poter dare una adeguata sintesi dell'intricata questione, in cui sono presenti riscontri e testimonianze, citazioni dotte e riferimenti ad altre sentenze,...;

 

"...fosse anche figlia non adulterina, non sacrilega, ma puramente naturale, l'avversaria non avrebbe diritto alla pretesa successione...";

 

praticamente la questione era sulla capacità di provare la pretesa paternità del cardinale Antonelli...con risvolti incerti, poichè a un supporto parto corrisponderebbe una attrice non adulterina ma sacrilega.


 

 

DI INTERESSE GIURIDICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO


rara edizione, attualmente solo due esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano.

 

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e difetti vari marginali, volume eventualmente meritevole di rilegatura.


(l'immagine allegata raffigura un particolare dell'intero frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.