Roma, Ingegneria, Costruzioni, Edilizia, Urbanistica, Censimenti, Statistica, Maroi, 29

Valore stimato —139.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

GOVERNATORATO DI ROMA

UFFICIO DI STATISTICA



UN VENTENNIO DI ATTIVITA' EDILIZIA 


A ROMA


(1909-1929)






 

Roma, Cecchini, 1929

Cm.26, pp. 66+ grafici, bross. edit.

 


 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione propagandistica e statistica relativa alla situazione urbanistica della città di Roma,

con evidenziato il problema delle abitazioni cittadine e l'attività edilizia svoltasi nel ventennio in esame;


ricerca eseguita tenendo in considerazione le abitazioni la cui costruzione avvenne autorizzata, ossia con costruzioni dotate di abitabilità, criterio che permise di avere dati molto attendibili;

ma riferimenti sono presenti anche in merito a casi di permessi di costruzione ottenuti e non eseguiti o eseguiti a distanza di anni;

pertanto trattazione abbastanza articolata e complessa, della quale è qui impossibile poter dare una esauriente sintesi e solo sommariamente riferiamo di capitoli o citazioni inerenti:


chiarimenti metodologici

lo sviluppo edilizio della Città attraverso i censimenti del 1881, 1901, 1911, 1921;

il numero dei vani in base ai censimenti;

l'andamento della attività edilizia nel quinquennio 1909-1913; durante gli anni della guerra 1914-1918; dal 1919 al 1923; nel 1924, nel 1925, la sosta degli anni 1926 e 1927; la ripresa dell'attività edilizia nel 1928 e primo semestre del 1919;


sviluppo edilizio della Città dal 1921 al 1929; stato di addensamento della popolazione nei singoli rioni e quartieri al 31 dic. 1927;


conclude la pubblicazione un apparato di grafici statistici (ben nove grafici in tavole distinte f.t.);


a fine testo compare il nome di Lanfranco Maroi, probabilmente il curatore della pubblicazione, o il redattore dell'indagine statistica;


riferimenti anche ad affitti, a tipologia di costruzioni, case o alberghi o ville e villini, scuole, chiese, stabilimenti industriali, scuderie e garages, fabbricati rurali, case religiose, istituti di beneficenza, ospedali,....



 

DI INTERESSE SPECIALISTICO, TECNICO-INGEGNERISTICO, STORICO-LOCALE, ECONOMICO, STATISTICO, BIBLIOGRAFICO


 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture o difetti vari marginali, ma volume probabilmente poco o mai sfogliato e pertanto molto ben conservato.

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intera pubblicazione, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.