Shelley, Napoli, Monte Bianco, Colli Euganei, Misticismo, Amore, Mitologia, Islam, Cenci

Valore stimato —139.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

MICHELE RENZULLI


 

LA POESIA DI SHELLEY



Foligno-Roma, Campitelli, 1932

Cm. 19, pp.446, bross. edit. (difetti)

 

Interessante edizione d'epoca,

corposo volume a cura del professore (pugliese ? di Bari ?) Renzulli, all'epoca docente presso l'Università di Temple in Philadelphia (Stati Uniti),

con all'interno una vasta trattazione di cui è ovviamente quì impossibile dare una adeguata sintesi, per cui solo spulciando attraverso gli indici, troviamo riferimenti o capitoli inerenti:

la poesia originale di Victor e Cazire

i frammenti postumi di Margherita

Nicholson

l'Ebreo Errante e la Passeggiata del Diavolo

la Regina Mab

Alastor

Inno alla Bellezza Intellettuale

Monte Bianco

versi scritti nella Valle di Chamouni

la Rivolta dell'Islam

il Principe Atanasio

versi scritti tra i Colli Euganei

il Prometeo Liberato

i Cenci

la Mascherata dell'Anarchia

Ode alla Libertà

Ode a Napoli

la Maga dell'Atlante

la Mitologia Shelleyana

misticismo

Inno a Pan

gli amori shelleyani

le liriche amorose

Hellas

....

 

DI INTERESSE LETTERARIO, CULTURALE, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture e usuali difetti vari marginali, difetti vari e sgualciture e erosioni e strappetti marginali alla brossura, complessivamente volume ben conservato e di piacevole lettura, con anche dedica autografa dell'autore. 

(l'immagine allegata raffigura un particolare della copertina anteriore, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.