Sicilia, Palermo, Medicina, Chiurugia, Ernie, Placido Portal, Numerosi Casi Clinici

Valore stimato —279.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

PLACIDO PORTAL

 

 

SULL'ERNIE

OSSERVAZIONI

...



Palermo, Tip. del Filiatre Sebezio, 1842

Cm.19,5; pp.128; senza legatura.

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione a cura del medico palermitano Placido Portal, 

con dissertazione specialistica in cui vengono illustrati alcuni casi clinici relativi a patologie erniarie,

con in prefazione riferimenti ad altri clinici e sopratutto allo Scarpa;

progressivamente troviamo descritte le ernie inguinali, e casi di strozzamento di ernia,

con riferimenti clinici a Antonino Mancuso (Palermo),

a Carlo Campanella, cuoco;

Antonio Ferro (Palermo), sarto;

Giovanni Giordano (Palermo);

Giuseppe Marino (Piana dei Colli);

Vincenzo Sortino (Palermo), bettoliere;

Salvatore Gruglia (Palermo), sergente;

Giovanni Marguglio (Villarosa), allievo in chirurgia;

Simone Foderà (Girgenti), "uomo facinoroso e frenetico in questa Real Casa dei Matti";

Bernardo Profeta (Monreale), contadino;

Padre Salvatore la Brana, Monaco di S. Francesco di Paola;

Giusto Picone (Misilmeri), vinajuolo;

e per ernie crurali:

Giuseppe Cagnino (Palermo);

Concetta Scalia;

Rosalia Convesci (Palermo);

Barone Bravo (Palermo);

Maria Tranchina (Palermo);

Maria Bozzetta (Canicatti), contadina;

marchesa Gallidoro (Palermo);

Girolama Raccuglia (Palermo), venditrice di polvere di Cipro;

Anna Santoro (Palermo);

Caterina Lo Porto (Palermo);

Giuseppa Averna (Palermo);

e per ernie ombelicali:

Fra Giuseppe Sparacio, monaco del Convento di S. Francesco di Paola;

con infine alcune annotazioni, con ivi riferimenti ad un erniotomo del prof. Medici di Pisa, al barone Pisani, al Bisapp, ... 



 DI INTERESSE SPECIALISTICO, MEDICO, CHIRURGICO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

rara edizione, attualmente quattro soli esemplari noti nel sistema bibliotecario nazionale italiano. 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e sgualciture e difetti vari marginali; difetti vari o piccole macchie sparse al frontespizio; esemplare senza legatura o copertine, dorso rotto, pertanto meritevole di rilegatura.

(l'immagine allegata raffigura un particolare del frontespizio, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.