Storia E Cultura Fiamminga, Annali, Belgio, Olanda, Giuridica, Grozio, Con Ritratto

Valore stimato —803.33

Per informazioni su questo oggetto contattami.

HUGONIS GROTII

 

 

 

ANNALES ET HISTORIAE 


DE REBUS BELGICUS

 

 

 

 

Amstelaedami, J. Blaev, 1657

 

Cm. 35, pp. 523, legatura in pergamena antica (difetti).

 

 

 

 

Interessante antica edizione,

imponente opera sulla storia e cultura dei Paesi fiamminghi, con anche molti riferimenti a cose o eventi o città italiane,

trattazione redatta in forma di Annali, diciotto "libri" che abbracciano il vasto periodo che va dal 1566 al 1609;

arduo poter dare una qualsiasi adeguata sintesi del vasto contenuto, essendo innumerevoli gli avvenimenti storici politici e culturali citati, sia relativi ai Paesi olandesi o belgici quì citati sia per gli altri numerosi riferimenti ad altri Paesi europei che in qualche modo ebbero a che fare con essi (tra le tante citazioni notiamo, estrapolando dagli utilissimi indici, quelli relativi a Parma e Piacenza, alla Scozia, Spagna, Polonia, Inghilterra, Ferrara, Germania, ...);

 

esemplare impreziosito da una bellissima tavola incisa all'acquaforte con un magnifico ritratto dell'autore, con ricchi cartigli e allegorie;



 

e molto bella è anche l'incisione xilografica presente al frontespizio, 

con raffigurazioni allegoriche mitologiche o astrologiche e con sfera armillare.

 


 

 

DI INTERESSE CULTURALE, STORICO, STORICO-LOCALE, ARTISTICO, POLITICO, ECONOMICO, MILITARE, COLLEZIONISTICO, BIBLIOGRAFICO

 

Modesta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, usuali diffuse fioriture e gore e sgualciture e difetti vari marginali o così come visibili nelle immagini allegate; diffusi fori di tarli che interessano un pò tutto il volume, anche con lunghe gallerie, fori che però raramente entrano nella parte scritta (come se l'odore dell'inchiostro della stampa avesse allontanato i tarli o comunque è probabile che l'odore dell'inchiostro possa aver funzionato da repellente essendo stato il testo quasi miracolosamente immune dal loro attacco; stessa cosa per la tavola con il ritratto, dove pure i tarli hanno interessato i margini ma non l'immagine); comunque esemplare meritevole di restauro anche se comunque in questo stato di conservazione appare ugualmente fascinoso con il suo evidente vissuto; legatura in piena pergamena antica e d'epoca un pò allentata e da risistemare meglio, erosioni da tarme al dorso, exlibris figurato, complessivamente opera ben leggibile e impressa su buona carta vergellata e ancora a larghi margini.

 

(le immagini allegate raffigurano alcuni particolari dell'intero volume, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

####


Sono vietate riproduzioni non autorizzate.