Teatro Dell800, Torelli, Ferrari, Martini, Cossa, Bersezio

Valore stimato —108.5

Per informazioni su questo oggetto contattami.

(ALDA CROCE)

 

 

 

TEATRO ITALIANO

 

DELLA SECONDA META' DELL'OTTOCENTO

....

 

 

 

Bari, Laterza, 1940

 

Cm.19, pp.275+296, legatura d'epoca (sciupata)

 

 

Interessante edizione d'epoca,

 

grosso volume in cui sono riuniti due tomi, il primo con le opere teatrali:

 

I MARITI (Torelli)

CAUSE ED EFFETTI (Ferrari)

CHI SA IL GIUOCO NON L'INSEGNI (Martini)

 

Il secondo tomo invece contiene:

 

NERONE (Cossa)

LE MISERIE DI MONSSU' TRAVET (Bersezio)

 

 

A un breve profilo biografico sull'autore dell'opera teatrale fa poi seguito il testo, la prima -del Torelli-è ambientata in Napoli -nel 1864- ed ha protagonisti il duca D'Herrera e altri nobili famigliari e non;

 

l'opera del modenese Ferrari è pure una commedia in 5 atti, ed è ambientata nella Firenze contemporanea, con attori nobili vari tra cui il duca Castellieri-Estense, il marchese Olivaria-Gonzaga,...;

 

quella del Martini è "un proverbio in un atto in versi", e anche in questa commedia protagonisti sono personaggi della nobiltà, tra cui la marchesa Sogia di Castelfranco, il barone Grimaldi, il cavaliere Vergati,...;

 

il Nerone del romano Cossa è una commedia in 5 atti, ambientata in Roma e dintorni, e tra gli attori anche Babilio l'astrologo, Mucrone il taverniere, Nerone, ...;

 

infine la commedia in 5 atti del torinese Bersezio, in dialetto piemontese, ambientata nella Torino del 1863, con il celebre Monsù Travet che impersonifica "l'impiegato".

 

BELLA RACCOLTA, PER APPASSIONATI DI BUONA LETTURA E DI TEATRO

 

 

DI INTERESSE CULTURALE TEATRALE STORICO-LOCALE NAPOLETANO PIEMONTESE ROMANO EMILIANO E BIBLIOGRAFICO

 

 

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, legatura allentata e con rotture al dorso, interno ben conservato e con marginali bruniture marginali per la qualità della carta.

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.