Toscana, Livorno, Fedra Inghirami, Carmina, Edizione Per Nozze, Coniugi Giusti, 1926

Valore stimato —104.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

(TOMMASO FEDRA INGHIRAMI)

 

 

 

 


 

DAI "CARMINA"


DI


TOMMASO FEDRA INGHIRAMI


(1470-1516)




 

 

 

Livorno, Giusti, 1926

 

Cm.23, pp. 13, antico cartonato figurato.

 

 

 

Interessante edizione antica,

 

pubblicazione contenente una composizione poetica apparsa nella "Fiorita per le belle Nozze" per le nozze Giusti-Giusti (27 settembre 1926), componimento del quale è specificata la storia filologica, con riferimenti al codice della Biblioteca Guarnacci di Volterra, alla Biblioteca Vaticana, alla collezione del marchese Ferrajoli,...;


con anche riferimenti al soprannome di Fedra, dato all'Inghirami per aver egregiamente rappresentato in Roma la parte di Fedra nell'Ippolito di Seneca, in casa del Cardinale Sangiorgio;

e riferimenti a Luigi Pescetti, probabilmente il curatore della traduzione italiana;


pubblicazione con gradevole legatura cartonata decorata, e con incollata sulla copertina anteriore una etichetta con fregi decorativi vegetali o floreali, cartiglio entro il quale sono impressi i dati bibliografici della edizione.

 

 

 

 

 

DI INTERESSE FILOLOGICO, LETTERARIO, STORICO-LOCALE, BIBLIOGRAFICO

 

rara edizione, attualmente un solo esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale

 

 

Buona conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture e difetti vari marginali.


(l'immagine allegata raffigura un particolare della copertina anteriore, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

 

 

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.