Vergogne Sociali, Costa, Delinquenza, Varese, Genova, Pazzi E Savi, Falliti, Strozzini

Valore stimato —125.3

Per informazioni su questo oggetto contattami.

VERGOGNE SOCIALI

...

 

I NATI A DELINQUERE

 

 

N. 15, part.1a

 

Milano, Società Industrie Tecnografiche, s.d (primo '900)

 

Cm.19,5; pp. 24; bross. edit. figurata (difetti)

 

 

 

 

Interessante edizione antica e d'epoca,

pubblicazione periodica popolare, edita dalla Società Indutrie Tecnografiche (o Società Editoriale Milanese ?), rilevataria o depositaria della "Casa Editrice Americana",

 

ogni fascicolo dedicato ad eventi suggestivi di cronaca, in particolare cronaca nera (ma vennero edite anche storie di avventura o poliziesche), spesso racconti in più puntate distinte,

 

questo fascicolo in particolare contiene notizie storiche o di cronaca relative a fatti delittuosi, ossia racconti relativi a protagonisti di eventi vari del passato di interesse penale e psichiatrico, complessivamente trattazione in due distinti capitoli:

 

capitolo XX°

 

come e da chi si fabbricano i delinquenti in Italia

il giudizio di un senatore ex-ministro

riflessioni di un pazzo sulla delinquenza dei savi

un sarto condannato dal tribunale di Varese a sei mesi per essersi appropriato 35 centesimi

da Varese oltre i Giovi

un commendatore, ladro di milioni, assolto dalla Corte di Appello di Genova

Giudici o Magistrati?

un giudice umano

che cosa è la Giustizia senza perdono, secondo il Magnaud

una giusta teoria

la logica del cuore e della coscienza

utilità dei nati a delinquere

...

 

 

cap. XXI°:

 

le agenzie d'informazioni

il processo Thonsoy-Baudrin- ...

chi sono certi referenziari

case di informazioni commerciali e case di prostituzione clandestina

un giudizio di Yves Guyot

cose turpi

i "libretti-riscatto"

ricerche di impieghi e di merli

un articolo del "Messaggero"

il moneybacksistem

complicità dei giornali nelle truffe che si commettono a mezzo dei medesimi

condizioni di uno strozzo fenomenale

sua moralità

amori illeciti con la moglie del suo salvatore

fuga con la moglie del suo salvatore

suicidio della medesima a Bologna

come vive questo rettile

....

 

 

 

 

gli argomenti vengono trattati con una narrazione popolare, quasi romanzesca,

con anche sporadici riferimenti a personaggi o eventi o località varie tra cui Roma, Varese, giornale "Avanti!", Genova, avv. Luigi Foppiano, Gioli, Torino, Ginocchio Rosa, Zanardelli, "Messaggero" di Roma, Asti, Alberto Schinz, Liguria, Monza, Milano, America,...;

 

l'ultimo foglio e la copertina posteriore contengono pubblicità editoriale;

 

bella allegorica illustrazione di copertina, raffigurante due militari, probabilmente carabinieri, forse in cerca di banditi o delinquenti presso un casolare di campagna, illustrazione a firma Tallone;

nell'intestazione della copertina vi è anche il ritratto di Alberto Costa, e marginalmente raffigurati spade o pugnali insanguinati e serpi o serpenti

 

(le copertine di questa serie di pubblicazioni erano usualmente illustrate -così come indicato sulla stessa copertina- da noti artisti dell'epoca: A. Carminati, I. Farina, G. Bigot, F. Bialetti, C. Tallone).

 

 

 

 

 

 

 

DI INTERESSE CULTURALE, ARTISTICO, SPECIALISTICO, STORICO-LOCALE, GIURIDICO, BIBLIOGRAFICO

rarissimo, nessun esemplare noto nel sistema bibliotecario nazionale italiano

 

Discreta conservazione generale, segni e difetti d'uso e d'epoca, sparse fioriture o leggere gore o bruniture,  erosioni marginali alla copertina posteriore, esemplare edito su carta modesta e modestamente rilegato, con margini irregolari e diseguali, in alcune carte anche margini molto rifilati; non presenti illustrazioni interne, unica illustrazione è quella della copertina anteriore, a colori.

 

(l'immagine allegata raffigura un particolare della copertina anteriore, eventuali ulteriori informazioni a richiesta)

Sono vietate riproduzioni non autorizzate.